PRIMO PIANO

Statuto Srls modificabile rispetto al modello standard

Un parere del ministero della Giustizia (prot. n. 43644 del 10 dicembre 2012) fatto proprio nella Circolare 3657/C del ministero dello Sviluppo Economico, indirizzata ai Registri delle imprese presso le Camere di commercio, prevede la possibilità di derogare al modello standard dello statuto della Srl semplificata (Srls), in quanto si ritiene che il modello standard ministeriale non sia un testo vincolante, ma solo contenente le «clausole minime essenziali» e, quindi, «nulla impedisce alle parti di derogare allo schema tipico mediante la pattuizione di un diverso contenuto».